“Free Patrick Zaki, prisoner of conscience”. Dal 28 gennaio il concorso

0 0
Sono aperte fino al 28 gennaio le iscrizioni per partecipare con un manifesto 50×70 a “Free Patrick Zaki, prisoner of conscience”. Questa edizione speciale del concorso internazionale di comunicazione sociale Poster For Tomorrow è ideata e promossa dal festival Conversazioni sul futuro dell’associazione Diffondiamo idee di valore, in collaborazione con Amnesty International sezione italiana, il Festival dei Diritti Umani di Milano e l’Associazione Articolo 21, con il patrocinio dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna e con l’adesione di numerose amministrazioni pubbliche e altri partner.

L’obiettivo del contest è quello di unirsi, con il linguaggio dell’arte e della creatività, alle donne e agli uomini che nel mondo chiedono a gran voce l’immediata liberazione di Patrick Zaki, lo studente egiziano dell’Università di Bologna, in carcere da quasi un anno nel suo Paese come prigioniero di coscienza, detenuto esclusivamente per il suo lavoro in favore dei diritti umani e per le opinioni politiche espresse sui social media.

I dieci migliori poster, selezionati da una giuria internazionale, saranno poi affissi a partire dall’8 febbraio – anniversario del primo fermo e della convalida dell’arresto – a Bologna, Lecce, Napoli, Palermo, Torino, Taranto, Brindisi e nelle altre città e nei luoghi pubblici e privati che aderiranno all’iniziativa.

Qui il regolamento per partecipare
bit.ly/FreePatrickZaki_contest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.