Sei qui:  / Articoli di Roberto Bertoni
Roberto Bertoni
  • I preti e il dolore del mondo

    Diceva Enzo Biagi: "Ho girato il mondo e dovunque abbia incontrato il dolore dell'umanità, là ho incontrato un prete". E aggiungeva: "Ho conosciuto tre rivoluzionari…

     
  • Semplicemente Mina

    Di Mina quasi non si ricorda il cognome, anche perché non ce n'è bisogno. Nata a Cremona la bellezza di ottant'anni fa, alla vigilia di…

     
  • Fausto Bertinotti, il destino di un combattente

    Buon compleanno a Fausto Bertinotti! Ottant'anni costituiscono sempre un traguardo di rilievo, specie se vissuti intensamente e costantemente al centro della scena come è accaduto…

     
  • La notte che Peirò

    E così, in questi giorni tremendi, ci ha detto addio anche Joaquín Peiró, campione della Grande Inter di Herrera che fu protagonista della storica rimonta…

     
  • Addio Maastricht

    Se l'Europa ha ancora qualche piccola possibilità di salvarsi è perché tutti, compresi i più alti papaveri della sua tecnoburocrazia, di fronte alle bare, alle…

     
  • Liga 60 e viva l’Italia!

    Ne fa sessanta Luciano Ligabue, artista, poeta, rocker emiliano e regista di alcuni gran bei film. Un compagno, nel vero senso del termine, un narratore…

     
  • Ronchey e Calipari, due storie 

    Ricorrono due anniversari piuttosto significativi. Uno riguarda Alberto Rochey, mitico direttore della Stampa, amico di una vita di Eugenio Scalfari e intellettuale a tutto tondo,…

     
  • Mario Luzi, la poesia ovunque

    Mario Luzi, quindici anni dopo. Ne aveva novanta il grande poeta fiorentino quando ci disse addio, pochi mesi dopo che il presidente Ciampi lo aveva…

     
  • PD: dentro, fuori, oltre

    Con la nomina di Valentina Cuppi, sindaca di Marzabotto, alla presidenza del partito non c'è dubbio che Nicola Zingaretti abbia battuto un colpo. Ha compreso,…

     
  • Pertini, il presidente partigiano 

    Fa piacere rendersi conto che, a trent'anni dalla scomparsa, Sandro Pertini non sia stato dimenticato. Il presidente partigiano, costretto a subire angherie, vessazioni, umiliazioni, condanne…

     
  • Valerio Verbano quarant’anni dopo 

    Valerio Verbano, con la sua storia, la sua tenacia e la sua tragia fine, può essere considerato senza dubbio il simbolo di un'epoca. Fu, infatti,…

     
  • Faber, il nostro amico fragile 

    Proprio come il Grande Torino, anche Faber non è morto: ventuno anni fa ha avuto la cattiva idea di andare in trasferta. Per il resto,…

     
  • Tiziano, Caterina e la poesia dell’arte 

    Compiono quarant'anni Tiziano Ferro e Caterina Balivo, a modo loro protagonisti positivi del nostro tempo. Un grande cantante e una presentatrice di buon livello, capace…

     
  • George Orwell settant’anni dopo

    Quando ci disse addio, settant'anni fa, George Orwell non avrebbe mai potuto immaginare che sette decenni dopo le sue intuizioni sarebbero state confermate quasi integralmente.…

     
  • Vittorio Bachelet, un uomo giusto

    Era un uomo giusto, Vittorio Bachelet, combatteva anche lui la buona battaglia di Mattarella e di tati altri cattolici democratici in nome di un'atra idea…

     
  • Jorge Perlasca, il console spagnolo

    Centodieci anni fa nasceva a Como Giorgio Perlasca, un eroe per caso, un personaggio singolare, sorprendente nella sua grandezza e incredibile per la riservatezza con…

     
  • Il nazi-fascismo che non se n’è mai andato

    Duole dirlo, ma la sottovalutazione del nazi-fascismo montante in tutto l'Occidente non è più accettabile. Non è accettabile voltarsi dall'altra parte al cospetto di vicende…

     
  • Brasile: il regime mascherato

    Quando una nazione grande e importante come il Brasile finisce in mano a un soggetto discutibile come Jair Bolsonaro, le cui posizioni su una miriade…

     
  • L’Australia brucia: e noi?

    Quando qualche mese fa andò a fuoco la volta della cattedrale di Notre-Dame, giustamente, si diffuse in tutta Europa, e anche nel nostro Paese martoriato…

     
  • Albert Camus, l’uomo in rivolta

    Non cerchiamo di comprendere, a sessant'anni dalla scomparsa, un magnifico irregolare come Albert Camus. Non arrechiamo a un genio di quel calibro il peggior dispetto…

     
  • Hong Kong nella morsa di Xi JinTrump

    Hong Kong continua a bruciare. Non si ferma nemmeno il primo giorno dell'anno ed è evidente che siamo al cospetto di un movimento destinato a…

     
  • Arturo Scotto vittima dell’ignoranza

    Siamo alle solite: un'aggressione para-fascista ad opera di un gruppo di ragazzotti senz'arte né parte che stavolta ha avuto maggiore eco del solito, in quanto…

     
  • Nenni e Rendina: un’altra idea d’Italia

    Di Pietro Nenni, scomparso quarant'anni fa all'età di ottantotto anni, ricordiamo soprattutto il suo essere socialista, libertario e giacobino. E poi ne ricordiamo l'umanità, la…