Sei qui:  / Articoli / Informazione / Il mondo di sopra (I Tg di giovedì 4 giugno)

Il mondo di sopra (I Tg di giovedì 4 giugno)

 

L’apologo contenuto in una delle intercettazioni di Carminati collocava lui stesso e i suoi sodali (Buzzi & C) nel mondo di mezzo, quello che mette in comunicazione la base della piramide popolata dai “morti”, ovvero la gente comune, con i “vivi” che stanno “di sopra” e comandano su tutto e tutti. Mafia Capitale.2 (come la chiama stasera Enrico Mentana), con la retata del personale politico di Roma e della Regione Lazio dimostra però che l’ex Banda della Magliana e il boss delle coop truffaldine si sottovalutavano. Dalle nuove intercettazioni del Pm romano Pignatone è infatti dimostrato che la politica è pienamente “soggetta”, e che i ruoli teoricamente di rappresentanza, così come le funzioni nella pubblica amministrazione, da molti “politici” vengono intesi come una derivata degli interessi criminali e del malaffare …

LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE