Armando Spada condannato in secondo grado per tentata violenza a Federica Angeli

0 0
“La Corte di Appello (contro ogni pronostico) ha considerato la recidiva del 1998 di Armando Spada ostativa ai fini della prescrizione ed ha confermato la condanna in primo grado per tentata violenza privata nei miei confronti.  Mi minacciò di morte, mi tenne chiusa in una stanza mentre facevo il mio lavoro nel 2013, la nota inchiesta che poi mi ha fatto finire sotto scorta”. Così scrive la giornalista Federica Angeli in un post su facebook.
“Spada quindi è stato condannato anche in appello. E anche questa mia lotta, difficilissima, è arrivata alla fine. Una vittoria che dedico a Lorenzo, Alessandro e Viola, la mia vita”.

Iscriviti alla Newsletter di Articolo21