Sei qui:  / Appelli / Articoli / Diritti / Centomila sardine a Roma: Articolo 21 ci sarà!

Centomila sardine a Roma: Articolo 21 ci sarà!

 

Oggi a partire dalle 15, piazza San Giovanni in Laterano a Roma sarà riempita dalle sardine che arriveranno da tutta Italia. La pagina facebook dedicata già dà il numero: centomila! E noi di Articolo 21 saremo tra loro. Perché ci sentiamo parte di questo mare di persone normali, stufe di urla, di insofferenza per l’altro, di falsità condite dalla propaganda, di annullamento dei valori su cui è fondata la nostra Repubblica.

Cari populisti, lo avete capito. La festa è finita… Per anni avete rovesciato bugie e odio su noi e i nostri concittadini: avete unito verità e menzogne, rappresentando il loro mondo nel modo che più vi faceva comodo… Per troppo tempo avete spinto i vostri più fedeli seguaci a insultare e distruggere la vita delle persone sulla rete. Adesso ci avete risvegliato. E siete gli unici a dover avere paura… Siamo un popolo di persone normali, di tutte le età: amiamo le nostre case e le nostre famiglie, cerchiamo di impegnarci nel nostro lavoro, nel volontariato, nello sport, nel tempo libero. Mettiamo passione nell’aiutare gli altri, quando e come possiamo. Amiamo le cose divertenti, la bellezza, la non violenza (verbale e fisica), la creatività, l’ascolto.”

Questo si legge nel loro “manifesto politico” e lo sottoscriviamo senza esitazioni, come sottoscriviamo e rilanciamo la chiara discriminante antifascista, la riaffermazione dei principi della nostra Costituzione, il rifiuto di ogni discriminazione in nome dell’accoglienza di tutti (eccetto nei confronti di fascisti, razzisti e sovranisti).

E siamo felici che i promotori di questo risveglio civile siano giovani, ragazze e ragazzi che aspirano ad avere un presente, oltre che un futuro, degno di essere vissuto. Ragazze e ragazzi che negli ultimi giorni hanno occupato piazze alternandosi con le ragazze e i ragazzi di FridaysforFuture, l’altro movimento che sta scuotendo governi e organizzazioni mondiali insieme a Greta Thunberg, e stanno costruendo una nuova coscienza diffusa che chiama tutti alla partecipazione per salvare il pianeta e la nostra stessa esistenza.

Per tutto questo, sabato saremo sardine tra le sardine, e invitiamo tutte le amiche e amici di Articolo 21 a prendere parte a questo grande mare, che da una città all’altra arriva nella capitale a portare una ventata di pulizia dalle scorie torbide che finora hanno intorbidito le acque della nostra politica ma anche della nostra convivenza civile.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE