Sei qui:  / Articoli / Nuova aggressione a giornalisti in Toscana, solidarietà a Antonio Passanese del Corriere Fiorentino

Nuova aggressione a giornalisti in Toscana, solidarietà a Antonio Passanese del Corriere Fiorentino

 

In Toscana tira una brutta aria per i giornalisti che sembrano essere diventati il parafulmine di tante delle tensioni scatenate dalla pandemia. Si è infatti, verificato un nuovo episodio di violenza ai danni di un giornalista. Dopo l’aggressione verificatasi nei giorni scorsi a Livorno, un nuovo episodio di violenza è accaduto a Firenze. Antonio Passanese, cronista del Corriere Fiorentino è stato insultato e poi aggredito mentre si trovava in strada per realizzare un servizio di cronaca per conto della sua testata.

Passanese, al quale va la solidarietà dell’Ordine dei giornalisti della Toscana, ha riportato la frattura a un dito e ha potuto limitare i danni solo grazie al provvidenziale intervento in sua difesa di due giovani nordafricani.

Ad accentuare la gravità dell’episodio, di cui si è reso protagonista un rider di una catena di distribuzione, è il fatto che il collega è stato colpito dopo aver mostrato la tessera dell’Ordine all’aggressore, nel tentativo di spiegargli che anche lui stava lavorando.

L’Ordine dei giornalisti della Toscana rinnova la richiesta ai prefetti della regione di disporre una maggiore vigilanza delle forze dell’ordine a tutela del ruolo svolto dai giornalisti in queste difficili settimane. Sarebbe pericoloso declassificare a singoli episodi di intolleranza di balordi gli episodi di questi giorni: in entrambi i casi si è cercato di colpire sapendo che la vittima era un giornalista

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE