Sei qui:  / Articoli / Solidarietà alla “Sardina” Jasmine Cristallo

Solidarietà alla “Sardina” Jasmine Cristallo

 
Voglio manifestare la mia piena solidarietà alla “Sardina” Jasmine Cristallo, oggetto di aggressioni verbali sessiste dell’ “anonima insulti” fiancheggiatrice di Salvini, dopo che l’attivista calabrese ha chiaramente condannato i “decreti sicurezza”, nel corso della trasmissione Otto e mezzo. Condivido in pieno l’inutilità criminogena dei decreti salviniani, che favoriscono solo l’arruolamento di chi non ha più un tetto da parte della criminalità.
Bene ha fatto Jasmine Cristallo a denunciare queste disposizioni, che hanno solo aggravato la gestione dei migranti e interrotto processi avanzati d’integrazione. Ma il coraggio di Jasmine dà speranza. E’ grazie ad attiviste come lei, che in Calabria si sta muovendo la reazione della parte sana della popolazione, che c’è e si sta organizzando, fin dalla “protesta delle lenzuola”.
Via avanti così – Jasmine – con la  tua energia civile e il tuo sorriso.
E sappi, che siamo in tanti a sostenerti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE