Sei qui:  / Articoli / Libertà e Giustizia, il 29 maggio a Rovigo assemblea su voto amministrativo e europeo

Libertà e Giustizia, il 29 maggio a Rovigo assemblea su voto amministrativo e europeo

 

Libertà e Giustizia convoca per mercoledì 29 maggio alle 18.30 a Rovigo un’assemblea aperta per discutere sugli esiti del voto amministrativo ed europeo di domenica 26. L’appuntamento è nella Sala Grande dell’hotel Villa Regina Margherita al civico 6 di viale Regina Margherita e punta a essere l’avvio di un percorso di partecipazione civica e discussione plurale. Un’attenzione approfondita verrà rivolta ai risultati del primo turno delle elezioni comunali di Rovigo che, dopo la caduta anticipata del sindaco leghista Massimo Bergamin lo scorso 21 febbraio, dovrà scegliere il nuovo primo cittadino in una rosa di sette nomi, supportati da un ventaglio di 17 liste con 494 aspiranti consiglieri. “Riteniamo fondamentale – spiega Francesco Gennaro, coordinatore dell’associazione di promozione della cultura costituzionale in Polesine – che i cittadini che hanno interesse per le sorti della cosa pubblica e la rinascita della città, dopo un periodo di evidente declino, possano trovare occasioni comuni, aperte, paritarie, per poter monitorare l’attività del nuovo consiglio e della nuova amministrazione per discutere di ciò che accadrà non basandosi su sterili polemiche o conoscenze superficiali dei fatti, ma su una base documentata sui vari problemi in campo”. L’auspicio di Gennaro e che possano partecipare in tanti, anche tra i candidati, in un’ottica di servizio pubblico. “Puntiamo – conclude – alla creazione di un laboratorio di informazione democratica continua e dal basso, slegato dai partiti, in dialogo con tutti, rivolto a un concetto di cultura politica condiviso e costruttivo”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.