Sei qui:  / Articoli / Informazione / La verità prima o poi arriva

La verità prima o poi arriva

 

Oggi sorrido io, oggi sorride chi crede nelle denunce giornalistiche, chi crede nella Giustizia, chi crede nello Stato, quello vero!
Le scuse da parte di chi, in questi mesi, mi ha insultato non mi arriveranno mai. Le sofferenze per le tante minacce, per i tentativi di delegittimazione, non mi arriveranno mai. I tentativi di umiliarmi di alcuni colleghi.
Oggi però sorrido, non perché un deputato regionale, uno che veniva chiamato “onorevole”, è fra i destinatari di una misura cautelare ma perché la Giustizia trionfa sempre.
Per chi non credeva alle mie parole, invito a leggere il mio libro “Un morto ogni tanto”.
Il Signor Giuseppe Gennuso, deputato regionale definito dai parenti di alcuni capi mafia siciliani come il “Santo nostro” è stato arrestato. Ancora una volta, arrestato (o meglio lo sarà quando si consegnerà, visto che non si trovava a casa sua…).
L’ho scritto in ogni modo, ho denunciato il suo strapotere e le sue trame. Mi aveva insultato, mi aveva minacciato di querele.
Oggi ha vinto lo Stato.
Se volete davvero comprendere, leggete il mio libro, capirete molte cose che riguardano l’Italia intera, la corruzione, giudici ed avvocati messi a libro paga di deputati per ripetere le elezioni, boss che si affidano ad imprenditori.
Voglio dare atto, però, ai Carabinieri di Siracusa che anni fa fecero un’indagine molto seria su Gennuso. Grazie capitano Alfano, grazie maresciallo Monaco. Grazie a Voi oggi questo risultato è stato possibile.
Io da uomo libero ci sto provando in ogni modo, sta ai cittadini scegliere se conoscere o far finta di nulla!
E sorrido, perchè la verità prima o poi arriva…

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.