Boris Giuliano e la nostra Resistenza

Bisogna dare atto a Rai Fiction di starsi impegnando, con crescente convinzione, su un fronte delicato ed essenziale per il nostro futuro

A cosa serve oggi una Scuola di Politiche? Riflessioni su un’esperienza indimenticabile

Sul finire della due giorni di lunedì e martedì scorso, mi è stato chiesto dagli organizzatori della Scuola di Politiche che sto frequentando di definire con una parola quest’esperienza. Ebbene, a me ne è venuta in mente una che, specie in Italia, non riserverei mai al quadro politico contemporaneo: ottimismo. Senza alcuna piaggeria nei confronti […]

Altiero Spinelli e l’eredità dimenticata

Altiero Spinelli, trent’anni fa: quanta tristezza! Tristezza perché dei suoi sogni e dei suoi ideali federalisti, nell’Europa di oggi, sembra essere rimasto poco o nulla…

Roberto Morrione: la dignità della speranza

A differenza di molti di voi, per motivi di età, non conoscevo Roberto Morrione: non l’ho mai incontrato e, purtroppo, non ho fatto a tempo ad essere suo allievo. Eppure, se sono qui, se scrivo su questo sito, se combatto determinate battaglie e inseguo ideali spesso in contrapposizione con le tendenze dominanti nella nostra società […]

Pannella: ritratto di un protagonista

Giacinto Pannella, detto Marco, ottantasei anni appena compiuti, teramano di nascita, radicale per vocazione e per passione, liberale, irriverente spesso ai limiti, e talvolta anche oltre, della provocazione, dotato di un gusto della politica dal sapore antico, ha speso l’intera vita al servizio delle cause nelle quali credeva e per questo merita rispetto. Merita rispetto […]

Lino Toffolo: quando sapevamo ancora essere allegri

Lino Toffolo, simbolo di un’Italia che purtroppo non c’è più. Lino Toffolo, cantautore, attore, cabarettista e artista poliedrico, disimpegnato e serissimo al tempo stesso, capace di interpretare al meglio lo spirito di una stagione ormai remota e della quale avvertiamo una struggente nostalgia. Lino Toffolo, veneziano di Murano, scomparso a 81 anni, era un tipo […]

L’eterna magia dello sport

Era il 16 maggio 1976 quando il Torino di Orfeo Pianelli e del sanguigno tecnico Gigi Radice conquistava il suo settimo e ultimo scudetto, ventisette anni dopo la tragedia di Superga, nel clima straziante di una città sconvolta dalla violenza brigatista che l’indomani avrebbe visto l’inizio del processo contro i fondatori delle BR, Curcio e […]

Wojtyla, Agca e il senso di una scelta

Trentacinque anni fa, in piazza san Pietro, Giovanni Paolo II rischiò seriamente di morire. A sparargli, come ricorderete, fu un ragazzo turco di ventitre anni, Mehmet Ali Ağca, membro dell’organizzazione terrorististica di estrema destra denominata “Lupi grigi”, il quale fortunatamente riuscì solo a ferirlo e non a portare a compimento il proprio disegno. La sorte, […]

Felicia Impastato: quando la Rai è servizio pubblico

La madre di Peppino Impastato, ha avuto finalmente non solo giustizia (a quella ha provveduto il tribunale di Palermo nel 2002…

Calciopoli dieci anni dopo

Calciopoli, dieci anni dopo: cosa è cambiato da allora? Diciamo ben poco, se guardiamo agli scandali scoppiati negli ultimi anni, ai cori razzisti negli stadi, alle aggressioni ai danni degli arbitri, alla sporcizia e ai lati oscuri che affliggono un mondo nel quale non è retorico asserire che il denaro ha inquinato e annientato la […]

11 maggio 1946: rinacque la Scala, rinacque Milano

L’11 maggio 1946, settant’anni fa, si tenne alla Scala di Milano il primo concerto del teatro ricostruito, in seguito ai drammatici bombardamenti che aveva subito nella notte fra il 15 e il 16 agosto del ’43

I 150anni del “Sole”

“Il Sole 24 Ore” festeggia i suoi centocinquant’anni e a noi viene in mente una significativa riflessione formulata in occasione dell’evento dal presidente Mattarella…

I tre populismi complementari

È iniziato tutto nell’autunno del 2011, quando il governo Berlusconi-Scilipoti, gravato dalle frizioni interne e dagli innumerevoli trasformismi sui quali si reggeva, oltre ad essere stretto nella morsa di uno spread giunto fino a quota 575 punti, dovette arrendersi all’evidenza e lasciare il posto all’esecutivo tecnico guidato da Mario Monti. Ovviamente, come tutti i governi […]

1° maggio: alla ricerca del lavoro, della dignità, dei diritti

1° maggio e la mente corre subito alle radici storiche di questa festa, all’importanza che essa ebbe nei decenni precedenti, al ruolo sociale di una celebrazione che non ha nulla di retorico bensì ispira e trova la sua ragione di esistere nel primo articolo della nostra Costituzione, incarnandone i princìpi, i valori e gli ideali. […]

Trent’anni di internet: come siamo cambiati da allora

Trent’anni dall’avvento di internet nel nostro Paese ed è sotto gli occhi di tutti quanto siamo cambiati da allora. Trent’anni in cui…

Hannover: cronaca di un fallimento per manifesta impotenza

Diciamo le cose come stanno: il G5 di lunedì ad Hannover fra Obama, Merkel, Cameron, Hollande e Renzi è stato un fallimento e la colpa, con ogni probabilità, non può essere addebitata a nessuno dei cinque soggetti citati. È stato un fallimento per una questione di rapporti di forza: per occuparsi di immigrazione, di sicurezza, […]

#25aprile: una Festa della Liberazione democratica e costituzionale

25 aprile, Festa della Liberazione: una ricorrenza sacra per chiunque abbia a cuore i valori costitutivi della democrazia e della nostra Repubblica. Una ricorrenza giunta al settantunesimo anniversario ma sempre in grado di mantenere la propria vitalità, sempre in grado di rinnovarsi nei simboli e nei contenuti e di rivelarsi attuale, alla luce dell’eterna resistenza […]

Piccola, irriverente, squattrinata: auguroni alla brigata partigiana del Manifesto!

Piccola, irriverente, squattrinata, sempre costretta a convivere con l’incubo di dover chiudere eppure coraggiosamente resistente…

Solo Bernie Clinton può battere Trump

Hillary Clinton ormai l’ha capito perfettamente: se vuole conservare qualche possibilità di battere Trump a novembre deve, di fatto, accantonare se stessa. Il risultato di New York l’ha confermato: l’ex first lady ed ex segretario di Stato vince ma non convince: vince perché tutto l’apparato democratico si è schierato al suo fianco, dal governatore Cuomo […]

A Chernobyl la sconfitta dell’uomo

Probabilmente ricorderete tutti cosa accadde a Chernobyl trent’anni fa, quando l’esplosione di un reattore nucleare causò una delle più grandi tragedie di tutti i tempi…

Contro censure e bavagli: c’eravamo, ci siamo, ci saremo

Scrivo alla vigilia del 25 aprile, festa della Liberazione e della rinascita del Paese dopo vent’anni di barbarie fascista…

“Vik”, Francesco e l’importanza di restare umani

Cinque anni fa, a Gaza, veniva assassinato Vittorio Arrigoni: un pacifista innamorato della causa palestinese che per i suoi ideali aveva rinunciato…

Referendum: la democrazia trivellata dall’ignavia

Triste questo Paese che diserta le urne, questo Paese divenuto indolente, ignavo, incapace di rendersi conto dell’importanza di difendere quotidianamente la cosa pubblica. Triste, ma non bisogna prendersela più di tanto con i cittadini: è chiaro che quando sei immerso in un contesto di disimpegno generalizzato, di scomparsa di ogni passione civile e di senso […]

Davigo: l’uomo che serviva all’ANM per riacquistare credibilità

L’elezione di Davigo alla presidenza dall’Associazione Nazionale Magistrati (ANM) non è una splendida notizia solo per il profilo del soggetto in questione bensì per il bisogno di autorevolezza e competenza che quest’organizzazione manifestava. Solo un uomo tutto d’un pezzo, con un curriculum prestigioso come quello dell’ex giudice di Mani Pulite, poteva restituire centralità ad un […]

Elogio di “Don Matteo”: un’altra idea di tv e di società

Anche questa decima serie della popolare fiction “Don Matteo” volge al termine e anche questa stagione ha visto ascolti da record; anzi, è stata una delle edizioni più seguite di sempre, capace di intercettare un pubblico trasversale e ben assortito fra giovani e meno giovani, riportando davanti al televisore, il giovedì sera, anche coloro che […]