Sei qui:  / Opinioni / No all’annessione forzata della Cisgiordania – Lettera all’ambasciatore di Israele

No all’annessione forzata della Cisgiordania – Lettera all’ambasciatore di Israele

 

Ambasciatore (designato) Dror Eydar
scrivo perché  Benjamin Netanyahu ha rivelato l’intenzione di estendere unilateralmente la sovranità di Israele sui territori palestinesi della Cisgiordania, dove sono presenti gli insediamenti illegali di coloni israeliani.  Questa annessione basata unicamente sulla forza creerà reazioni violente e uccisioni di innocenti civili israeliani, come purtroppo è già successo. Non solo: sarà confermato lo “scontro di civiltà” tra mondo arabo e occidentale, che si alimenta proprio delle continue ingiustizie inflitte dal suo Stato agli abitanti dei Territori Palestinesi. Infine, atti violenti come questo fomenteranno l’antisemitismo, in chi non distingue gli innocenti seguaci di una religione, con le prepotenze specifiche dello Stato di Israele.

Ambasciatore (designato) Dror Eydar,

siamo molti in Italia ad augurarci la pace per Israele. Ma da un popolo colto e civile come quello israeliano ci aspettiamo che aggressioni e furto di terra inflitte ai palestinesi siano sostituite al più presto da soluzioni lungimiranti basate sul rispetto e il dialogo. Perché poi i prepotenti rimangono senza amici.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.