Sei qui:  / Articoli / Giornalisti minacciati, Giulietti incontra il Prefetto di Caserta: “Denunciare sempre le intimidazioni”.

Giornalisti minacciati, Giulietti incontra il Prefetto di Caserta: “Denunciare sempre le intimidazioni”.

 

La Federazione della stampa e il Sindacato unitario dei giornalisti della Campania hanno incontrato oggi il prefetto di Caserta Raffaele Ruberto per ringraziare lui e tutte le istituzioni per il quotidiano impegno dalla parte di cronisti minacciati. Il prefetto ha invitato le rappresentanze dei giornalisti a segnalare qualsiasi intimidazione nei confronti dei cronisti, a cominciare da quelli più esposti e che, spesso, vivono situazioni di precariato e di vicinanza con i loro “molestatori”. “Sara nostra cura – hanno affermato il presidente della Fnsi Beppe Giulietti e Claudio Silvestri, segretario del Sindacato campano – denunciare qualsiasi tentativo di oscurare il diritto di cronaca e Illuminare le inchieste dei colleghi minacciati”. All’incontro erano presenti anche il segretario provinciale di Caserta Antonella Monaco, Roberta De Maddi, del consiglio direttivo, la consigliera nazionale Luciana Esposito, il presidente e vicepresidente dell’Assostampa Caserta, Michele De Simone e Franco Tontoli. La delegazione ha incontrato anche Angelo Vitale, portavoce del sindaco, e Massimo Sgroi, direttore museo di arte contemporanea di Caserta.

Nelle prossime settimane sarà promossa a Caserta una giornata di educazione alla legalità alla quale prenderà parte anche il Prefetto.
Nel pomeriggio la delegazione sindacale ha incontrato, a Casal di Principe, Marilena Natale, costretta a vivere sotto scorta per le sue denunce contro il clan dei casalesi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE