Sei qui:  / Opinioni / Auguro al detenuto Formigoni di diventare una persona nuova

Auguro al detenuto Formigoni di diventare una persona nuova

 

Formigoni ha finalmente la possibilità di ritrovare la propria dignità. Succede spesso che un criminale profondamente egoista e violento fuori, diventi una persona diversa grazie al carcere. Dove c’è tempo per ripensare al proprio passato, alle proprie vittime e spesso emerge l voglia di ricostruirsi.

Lo dico perché ho parlato con detenuti, ex detenuti, cappellani del carcere. E tutti mi hanno detto che il trauma di passare dall’Ufficio Matricole – dove consegni quello che hai in tasca e ti viene assegnata una cella – è indelebile. Come gli sguardi silenziosi di quelli che già sono nella cella dove arrivi. La solitudine senza voglia di mangiare dei primi giorni, fino a quando nell’ora d’aria parli con qualcuno, inizi a realizzare la tua nuova condizione, fai qualche lavoretto, cominci a scrivere e leggere lettere, ti abitui all’odore d’ascelle degli altri, aspetti il colloquio come l’acqua.
Formigoni passerà dal lusso all’essenzialità, dall’ipocrisia alla sostanza, dal parlare a vanvera di poveri, a conoscerli. E’ giusto che il corruttore Formigoni sia stato recluso, ma auguro al detenuto Formigoni di diventare una persona nuova

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE