Sei qui:  / Articoli / Informazione / Minacce e Vittime / Solidarietà al giornalista Jimmy Tranquillo di Controradio (Firenze) “schedato” da Casapound

Solidarietà al giornalista Jimmy Tranquillo di Controradio (Firenze) “schedato” da Casapound

 

Il  Comitato Antifascista di Scandicci, di cui fanno parte Partiti, Sindacati, Associazioni della città di  Scandicci impegnati in una battaglia di democrazia per chiedere la chiusura della sede dell’organizzazione neo-fascista Casapound, “esprime tutta la sua solidarietà al giornalista di Controradio Jimmy Tranquillo, fatto oggetto di “schedatura” intimidatoria da parte dell’organizzazione neofascista Casapound, ieri nel corso della manifestazione, democratica e partecipata, svoltasi a Scandicci (Firenze).
Le intimidazioni non fermeranno la libera  stampa ne’ tantomeno il nostro impegno affinchè la Costituzione (disposizione XII) e le leggi Mancino e Scelba vengano  applicate e la sede neo-fascista chiusa”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE