Sei qui:  / Articoli / Noi stiamo con il presidente Mattarella, senza se e senza ma

Noi stiamo con il presidente Mattarella, senza se e senza ma

 

Noi stiamo con il Presidente Mattarella perché la sua biografia e la sua storia di tutela della Costituzione, di legalità e di libertà non può essere derubricata o usata a piacere quando conviene.
La Costituzione ha pesi e contrappesi che vanno rispettati e tutelati. L’Articolo 87 della Costituzione recita: “Il Presidente della Repubblica è il Capo dello Stato e rappresenta l’unità nazionale”.
Quanto sta accadendo in questo momento ci preoccupa, ci angoscia e ci spinge a prendere posizione, affinchè sia chiaro che nessuno possa pensare di trascinare in una perenne campagna elettorale il ruolo terzo, imparziale e imprescindibile esercitato dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.
Quella che la nostra Repubblica ha trascorso è la “notte più buia”, carica di veleni e tentativi di sovvertire, agli occhi dei cittadini, il ruolo costituzionale di chi deve garantire l’unità nazionale senza subire imposizioni e tutelando le ragioni – appunto – di unità nazionale interne ed esterne.
La nostra associazione “Articolo21”, con il presidente Federico Orlando ed il portavoce Giuseppe Giulietti, ha promosso, anni fa, una grande manifestazione con un unico vessillo: il nostro Tricolore. Sarebbe il caso, oggi, di riprendere quel vessillo che rappresenta tutti ed andare oltre i tweet della rete per manifestare vicinanza attiva e reale al Presidente Mattarella.
Noi ci siamo e chiediamo a tutte le Associazioni, i Sindacati, i Movimenti di prendere posizione per la difesa della Costituzione che, in queste ultime inedite e delicate vicende, è stata pienamente difesa e rispettata dal Presidente della Repubblica.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE