Sei qui:  / Articoli / Giornalisti, Fnsi: solidarietà a Berizzi, basta atti intimidatori

Giornalisti, Fnsi: solidarietà a Berizzi, basta atti intimidatori

 
“Solidarietà al collega Paolo Berizzi di Repubblica, di nuovo nei mirino di una formazione neonazista del Varesotto, di cui si è più volte occupato nel corso delle sue inchieste. Nella notte scorsa, sul cavalcavia dello svincolo di Buguggiate, è apparso uno striscione contro di lui con la scritta: ‘Na$Italia: Paolo Berizzi camerata’. L’auspicio è che inquirenti e forze dell’ordine, che stanno indagando da tempo sui gruppi neonazisti e neofascisti in quella parte di Italia, individuino i responsabili di tale gesto infame e vigliacco e continuino a consentire al collega Berizzi di lavorare senza dover subire alcuna forma di minaccia, intimidazione o insulto”. Lo affermano, in una nota, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, segretario generale e presidente della FNSI.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*