Sei qui:  / Appuntamenti & Eventi / Articoli / Iniziative Articolo21 / Comiso: Art.21, “Servire lo Stato” e non “Servirsi dello Stato”. La lezione di Pio La Torre e Rosario Di Salvo

Comiso: Art.21, “Servire lo Stato” e non “Servirsi dello Stato”. La lezione di Pio La Torre e Rosario Di Salvo

 

“Tutti all’aeroporto di Comiso, domani 7 giugno, ore 10 per la cerimonia di reintitolazione a Pio La Torre, decisa dall’amministrazione comunale e sostenuta dai 35mila cittadini italiani firmatari della petizione su Change.org promossa da Articolo21, Centro studi Pio La Torre, Liberainformazione”. Lo scrivono in una nota Stefano Corradino e Giuseppe Giulietti, direttore e portavoce di Articolo21.

“Alla cerimonia presenzieranno le più alte cariche dello Stato e della Regione. Un grazie a chi, in questi anni, politici, sindacalisti,giornalisti, cittadine e cittadini non si é mai stancato di chiedere che lo scalo di Comiso riprendesse il nome di Pio La Torre, il dirigente comunista ammazzato nel 1982, insieme a Rosario Di Salvo, per aver contrastato l’intreccio tra mafia e politica corrotta. Un grazie ovviamente anche alla nuova amministrazione di Comiso e a quelle migliaia di cittadine e di cittadini che hanno firmato la petizione. Ci auguriamo che la cerimonia di domani a Comiso possa essere l’occasione per raccontare la storia di Pio La Torre e di Rosario Di Salvo, persone che furono ammazzate perché avevano scelto di “Servire lo Stato” e non di “Servirsi dello Stato”. Una lezione quanto mai attuale”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE