Sei qui:  / Articoli / Informazione / Un nuovo portale Rai di informazione. Una nuova sfida, un servizio in più. Rainews.it

Un nuovo portale Rai di informazione. Una nuova sfida, un servizio in più. Rainews.it

 

Una redazione implementata, quella di internet di Rainews24, con nuovi colleghi, una nuova line. Uno sforzo complessivo di tutta la Rai. Un investimento di innovazione. Nasce www.rainews.it Basterebbe questo per segnare un punto a favore di un’azienda che vuole tornare ad esercitare un ruolo forte nel panorama dell’informazione. Campeggia un “beta” a fianco della testata. Indice del fatto che, probabilmente, nelle prossime settimane si metterà a punto il tutto, probabilmente acquisendo anche i pareri degli utenti che, di fronte ad una novità, non mancheranno di segnalare vizi e virtù. Perchè è normale. Quando anche la nostra redazione ha lavorato al nuovo portale di Articolo 21, sapeva bene che la ri-partenza di un nuovo progetto on line, non è come arrivare al numero 1 di un giornale di carta. Per comprendere davvero la funzionalità bisogna attendere che il portale “giri” on line per qualche tempo e si confronti con il proprio pubblico. E sarà probabilmente così.

Questo, però, resta comunque il momento della nascita. E va festeggiata perchè oggi l’informazione si arricchisce di un nuovo strumento. Che, per di più, è pubblico. E ci piace pensare che da qualche parte c’è anche un cronista coi baffi che magari  se lo guarda sornione. Ci piacerebbe sapere che ne pensa lui.

Il parto non è stato semplice. Da anni si chiedeva alla Rai di arrivare ad un portale di informazione vero, unitario. Capace di raccontare il mondo, l’Italia, la società, le tendenze, la cultura, i temi sociali. Nel menù c’è tutto, ora si riempirà giorno dopo giorno di contenuti. Si chiedeva qualcosa che fosse anche una sorta di telecomando per tutto il network della Rai. E qualcosa che ponesse al centro quella convergenza multimediale che è stata una chimera tanto agognata. Il via c’è stato. Piacerà a molti ma non piacerà a tutti, come tutte le cose. Ma è un buon passo in avanti.

Dicevamo del giorno della nascita, che ha un orario. Il nuovo portale di informazione della Rai è un Sagittario, nasce il 1 dicembre alle 00.09. Ascendente Vergine. La posizione di Mercurio, pianeta dominante della Vergine,  ostacola il suo carattere e spesso non permette che esso venga fuori in modo preponderante. E’ un buon complimento visto che l’informazione non deve assumere un carattere preciso ma deve essere il più possibile oggettiva. Questo è solo l’ascendete. Il segno, Sagittario: l’avventura non lo spaventa anzi, appena ne trovi una è il primo a tuffarcisi dentro (un complimento per la redazione). E’ un segno ottimista (e nei tempi in cui viviamo è importante) e non ha paura di sperimentare. Ha un entusiasmo naturale ed inconfondibile. Progetti grandiosi, voglia di esplorare cosa c’è oltre l’orizzonte ed un cuore impavido come premesse. Insomma, per lo zodiaco il successo sembra già definito.

Da parte nostra gli auguri a tutti: al direttore Monica Maggioni, ai tecnici, ai webmaster e alla redazione. Spetterà a tutti loro vincere la nuova sfida.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE