Sei qui:  / Articoli / Iniziative Articolo21 / Interni / Calderoli: Art.21, dall’Onu parole importanti di condanna. Petizione per dimissioni a quota 175mila firme

Calderoli: Art.21, dall’Onu parole importanti di condanna. Petizione per dimissioni a quota 175mila firme

 

“Condividiamo pienamente le affermazioni di Rupert Colville, portavoce dell’Alto commissario Onu per i diritti umani che ha definito assolutamente scioccanti le frasi offensive rivolte dal deputato Roberto Calderoli al ministro per l’Integrazione Cecile Kyenge. Scioccanti anche perché provengono da un esponente politico che è stato un ministro della Repubblica e che ora ricopre la carica di vicepresidente del Senato. Per questa ragione, dopo aver raggiunto e superato quota 175mila firme nella petizione su Change.org continuiamo senza sosta a chiedere le dimissioni di Calderoli e ci auguriamo che le forti parole di condanna che provengono dall’Onu inducano il deputato leghista e il suo gruppo ad annunciare la revoca della carica di vicepresidente del Senato”. Lo affermano in una nota Stefano Corradino e Giuseppe Giulietti, direttore e portavoce di Articolo21.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE