Arresti in Bielorussia, solidarietà dal Sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige

0 0

Il Sindacato dei Giornalisti del Trentino Alto Adige ed il presidio di Aricolo21 della regione esprimono solidarietà e sdegno per l’arresto di 23 giornalisti appartenenti all’Associazione Bielorussa dei Giornalisti BAJ, bloccati ieri in piazza del cambiamento nella capitale Minsk insieme a 1127, tutte arrestate. SJG ed Articolo 21 del Trentino Alto Adige sono inoltre vicini all’Associazione dei Bielorussi in Italia con sede a Trento, la cui rappresentante Katerina Ziuziuk ha lanciato l’allegato grido d’allarme, affinchè non venga dimenticata la tragedia della Bielorussia, dove è in corso una campagna di stato di abolizione della libertà di stampa con arresti indiscriminati e di tutte le altre libertà, tra l’indifferenza dell’Europa, a cento giorni dall’inizio delle proteste democratiche.