Confronto su rinnovo contratto Fieg. Fnsi: “Al centro innovazione e lotta alle diseguaglianze”

0 0

«Affrontare le criticità del settore dell’informazione, aggravate dall’attuale situazione di emergenza, è necessario e ineludibile. La disponibilità manifestata dagli editori della Fieg di riprendere il confronto per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro giornalistico va accolta e verificata nei fatti. Per la Federazione nazionale della Stampa italiana è imprescindibile che il confronto abbia al centro i temi dell’innovazione e della lotta alle diseguaglianze. Soltanto in un quadro di regole che valorizzino il lavoro regolare è possibile declinare la flessibilità richiesta dagli editori che, altrimenti, diventerebbe soltanto un inaccettabile moltiplicatore di precarietà». Lo ha detto Raffaele Lorusso, segretario generale della Fnsi nell’incontro di oggi con il delegato alle relazioni sindacali della Fieg, Lino Morgante.