Sei qui:  / Articoli / Informazione / A Carola Rackete e Helena Maleno i premi Pimentel Fonseca

A Carola Rackete e Helena Maleno i premi Pimentel Fonseca

 

La forza di volontà di un singolo per la salvaguardia dei diritti umani fondamentali. La quinta edizione del Premio Pimentel Fonseca, prologo del Festival “Imbavagliati” ideato e diretto da Désirée Klain, è stata dedicata ai migranti. Uomini, donne, bambini, senza distinzione di sesso, di età o di colore della pelle.

Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato al Pan (Palazzo delle Arti di Napoli) alla spagnola Helena Maleno, giornalista, ricercatrice e attivista spagnola specializzata in migrazione e traffico di esseri umani.

Il Premio Pimentel Fonseca “Honoris Causa”, è stato assegnato a Carola Rackete la comandante tedesca della nave della ONG tedesca Sea Watch 3, accusata di resistenza contro una nave da guerra e navigazione in zone vietate, che ha ringraziato con un videomessaggio in cui ha ribadito il valore della difesa dei diritti umani.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.