Sei qui:  / Articoli / Informazione / A Carola Rackete e Helena Maleno i premi Pimentel Fonseca

A Carola Rackete e Helena Maleno i premi Pimentel Fonseca

 

La forza di volontà di un singolo per la salvaguardia dei diritti umani fondamentali. La quinta edizione del Premio Pimentel Fonseca, prologo del Festival “Imbavagliati” ideato e diretto da Désirée Klain, è stata dedicata ai migranti. Uomini, donne, bambini, senza distinzione di sesso, di età o di colore della pelle.

Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato al Pan (Palazzo delle Arti di Napoli) alla spagnola Helena Maleno, giornalista, ricercatrice e attivista spagnola specializzata in migrazione e traffico di esseri umani.

Il Premio Pimentel Fonseca “Honoris Causa”, è stato assegnato a Carola Rackete la comandante tedesca della nave della ONG tedesca Sea Watch 3, accusata di resistenza contro una nave da guerra e navigazione in zone vietate, che ha ringraziato con un videomessaggio in cui ha ribadito il valore della difesa dei diritti umani.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE