Sei qui:  / Articoli / Culture / Ouverture Naturae regia di Armando Punzo. Compagnia della Fortezza di Volterra

Ouverture Naturae regia di Armando Punzo. Compagnia della Fortezza di Volterra

 

Dal 30 luglio al 3 agosto va in scena l’ouverture Naturae per la regia di Armando Punzo con gli attori della Compagnia della Fortezza a Volterra. Continua lo straordinario viaggio dei #trentannidifortezza, progetto triennale iniziato nel 2018, durante il quale l’universo della Compagnia della Fortezza è stato forza propulsiva di una serie di importanti azioni artistiche, di incontro, di ricerca e di studio, che si sono susseguite in maniera incessante durante tutto l’arco dell’anno. Il progetto speciale triennale per i trent’anni della Compagnia della Fortezza, che ha la direzione artistica di Armando Punzo, l’organizzazione generale di Carte Blanche e la curatela di Cinzia de Felice, è promosso e sostenuto dal MIBACT Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

Il lavoro di Armando Punzo con la Compagnia della Fortezza, attraverso l’esercizio di una sperimentazione quotidiana, ha dimostrato come il teatro sia permeabile a ogni forma di contaminazione possibile, finendo per esplorare ambiti inusitati e spiazzanti, mescolando saperi, creando linguaggi nuovi e marcando in modo indelebile il concetto stesso di “arte” fino a riuscire a codificare un metodo originale, oggetto di studio e pratica nei più svariati ambiti e di ispirazione per centinaia di artisti e operatori. L’idea che muove tutto è quella di trasformare la memoria di un’esperienza artistica lunga trent’anni, in un viaggio che attraversa vita e teatro, limiti e ignoto alla ricerca continua di bellezza sublime, profetica e poetica, che si incarna attraverso la pratica artistica per dar luce ad un nuovo mondo con le idee, forti, luminose e piene d’amore. Il viaggio iniziato nel 2018, è proseguito fino ad oggi con una serie di gesti artistici che permettono di fruire il lavoro della Compagnia della Fortezza come opera d’arte totale e proseguirà nei mesi di luglio, agosto e settembre 2019, attraversando multiformi atti di scena e di arte. Evento speciale di questo secondo anno, l’ouverture di Naturae il nuovo lavoro della Compagnia della Fortezza, drammaturgia e regia di Armando Punzo, che avrà, come di consueto uno sviluppo biennale, in scena, come da tradizione, nella Fortezza Medicea/Casa di Reclusione di Volterra (dal 30 luglio al 3 agosto 2019-ore 16.00). Naturae-ouverture è una produzione di Carte Blanche e Tieffe Teatro con il sostegno di MiBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Nelle giornate del 30 luglio, 2 e 3 agosto allo spettacolo Naturae-ouverture, fanno da corollario degli incontri che hanno come focus il lavoro della Compagnia della Fortezza (ore 18.00, Fortezza Medicea/Casa di Reclusione). Per Aspera ad Astra – come riconfigurare il carcere attraverso la cultura e la bellezza è il titolo del primo incontro del 30 luglio, in cui si presenta il progetto nazionale di rete a sostegno del teatro in carcere (seconda edizione), a partire dal modello operativo della Compagnia della Fortezza. Intervengono: Giorgio Righetti, direttore Generale di ACRI, Roberto Pepi, presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, Armando Punzo, regista e direttore artistico della Compagnia della Fortezza.

Martedì 2 agosto Armando Punzo dialoga con Rossella Menna su Un’idea più grande di me (Editore Luca Sossella), biografia dell’artista e della sua Compagnia. E’ dal 1988 che Armando Punzo entra nel carcere di Volterra e ci torna ogni giorno per fare teatro con i suoi detenuti-attori. Dal desiderio di interrogarsi sul senso profondo e sulle implicazioni personali, sociali e politiche di una scelta tanto radicale è nato Un’idea più grande di me.
Mercoledi 3 agosto con l’Utopia del teatro. Costruiamo il teatro stabile nella Fortezza di Volterra: presentazione dei progetti definitivi per la realizzazione di uno spazio teatrale nella Casa di Reclusione di Volterra e delle iniziative a sostegno del progetto, promosse dal Garante dei Diritti dei Detenuti della Regione Toscana e dalla Fondazione Michelucci. “La lunga esperienza della Compagnia nel carcere di Volterra, sviluppata a partire dal 1988, ha modificato geneticamente un carcere che in passato era noto per la sua durezza e il suo isolamento”. Intervengono Maria Grazia Giampiccolo, Direttore Casa di Reclusione di Volterra, Dario Danti – Assessore alle Culture Comune di Volterra, Franco Corleone, Garante dei Diritti dei Detenuti della Regione Toscana, Corrado Marcetti, Fondazione Michelucci Firenze, Ettore Barletta, dirigente Ufficio Tecnico del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria, Armando Punzo, regista e direttore artistico Compagnia della Fortezza.

Carte Blanche
via don Minzoni, 49, 56048 Volterra (PI) – tel. 0588.80392 – fax 0588.90528 – info@compagniadellafortezza.org – www.compagniadellafortezza.org

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE