Sei qui:  / Articoli / Esteri / Informazione / Iniziative Articolo21 / Sudan. Fermata Antonella Napoli giornalista di Articolo21 da presunti poliziotti. Comunicazioni interrotte. La Farnesina intervenga

Sudan. Fermata Antonella Napoli giornalista di Articolo21 da presunti poliziotti. Comunicazioni interrotte. La Farnesina intervenga

 

Le notizie sul fermo a Khartoum, in Sudan, di Antonella Napoli, amica, collega e dirigente di Articolo21 ci preoccupano moltissimo. Chiediamo alla Farnesina di fare luce, al più presto, sulla situazione di Antonella che, appena dopo le 10:30 di questa mattina, ha lanciato un allarme con un messaggio a Riccardo Noury, portavoce di Amnesty Italia. Da quel momento le comunicazioni si sono interrotte e nessuno di noi riesce a mettersi in contatto con lei.

Il nostro Governo e la Farnesina facciano, al più presto, chiarezza sulle sorti della nostra collega, rassicurando la sua famiglia e noi.  

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.