Sei qui:  / Articoli / Informazione / Misteri italiani / #veritapergiulio Fnsi: “Non possiamo che raccogliere l’appello della famiglia Regeni”

#veritapergiulio Fnsi: “Non possiamo che raccogliere l’appello della famiglia Regeni”

 

“I familiari di Giulio Regeni, in modo esplicito, ci hanno invitato a non spegnere i riflettori su chi continua a battersi per arrivare ad individuare chi ha sequestrato,torturato ed ucciso Giulio”. Lo scrivono in un nota Beppe Giulietti e Raffaele Lorusso, presidente e segretario Fnsi.
Dal momento che , sin dal primo istante, abbiamo aderito alla campagna #veritapergiulio non possiamo che raccogliere il loro appello ed impegnare noi stessi a compiere ogni sforzo perché le “Ragioni di Stato” non possano prevalere sull’impegno ad “Illuminare” i troppi lati oscuri ed inquietanti che hanno sin qui segnato questa tragedia.
Se e quando i genitori di Giulio e Alessandra Ballerini, legale della famiglia, dovessero decidere di recarsi in Egitto, non mancheremo di partecipare a quella “Scorta mediatica” che li dovrà accompagnare e seguire.
La federazione della stampa, infine, parteciperà a tutte le iniziative che saranno promosse da tutte le associazioni, Amnesty in testa, che non hanno mai smesso di chiedere non solo giustizia per Giulio, ma anche per i tanti “Giulio egiziani”, e tra loro non pochi giornalisti, che hanno subito e subiscono la stessa tragica sorte.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE