Sei qui:  / Articoli / Bavagli / Informazione / Vatileaks, prosciolti i giornalisti Nuzzi e Fittipaldi. Articolo 21 e No Bavaglio: bene, ora anche il Vaticano approvi una legge a tutela della libertà di stampa

Vatileaks, prosciolti i giornalisti Nuzzi e Fittipaldi. Articolo 21 e No Bavaglio: bene, ora anche il Vaticano approvi una legge a tutela della libertà di stampa

 

Il proscioglimento da parte del Tribunale Vaticano dei giornalisti Emiliano Fittipaldi e Gianluigi Nuzzi e’ innanzitutto un precedente giuridico perché riconosce che i due cronisti rispondevano alle norme italiane e quindi al proprio diritto-dovere di pubblicare notizie verificate, che non sono mai state messe in discussione per la loro non corrispondenza a fatti precisi. Inoltre, segna un progresso sostanziale verso il riconoscimento universale della libertà di stampa anche da parte di uno Stato che non risponde alle nostre leggi. Un progresso che s’inquadra nel generale rinnovamento che Papa Francesco sta attuando nella chiesa cattolica e nella curia. Da estimatori convinti dell’operato innovatore di Francesco, ci auguriamo che anche nel Codice vaticano venga presto introdotto un capitolo a tutela della libertà di stampa e del diritto all’informazione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE