Sei qui:  / Articoli / Informazione / Congresso Usigrai: lo slogan non è “si può fare”, ma “si deve fare”

Congresso Usigrai: lo slogan non è “si può fare”, ma “si deve fare”

 

Penso che il prossimo congresso dell’Usigrai (il sindacato dei giornalisti Rai, legato alla Federazione della Stampa), sarà molto importante per noi del Servizio Pubblico e, in generale, per le prospettive del giornalismo italiano. In Rai ci si appresta ad un grande cambiamento, nel mondo la diffusione e il peso sempre crescente di Internet ha ed avrà conseguenze enormi sul mestiere del giornalista e sulla diffusione delle notizie. Quindi, in questo nostro congresso, si dovrà parlare dopo aver studiato un po’ di più rispetto al passato, ci si dovrà lamentare di meno e proporre di più, ci si dovrà confrontare in modo sincero ed utile, produttivo. E si dovranno avere idee, non pensare di averle, ma averle proprio. Lo slogan non è “si può fare”, ma “si deve fare”. E mi piacerebbe molto che Beppe Giulietti portasse il saluto come Presidente della FNSI. Mi è sempre piaciuto chiedere l’impossibile che talvolta è davanti a noi, offuscato dalla nostra pigrizia e dal nostro disimpegno. Tutte cose da cancellare in fretta sulla strada verso un congresso di ricerca e di impegno. Da parte di tutti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE