Sei qui:  / Articoli / Informazione / Turchia: Fnsi, solidale con i colleghi, condanna violenze e sollecita intervento Governo. Giovedì alle 18 conferenza stampa davanti all’Ambasciata turca a Roma

Turchia: Fnsi, solidale con i colleghi, condanna violenze e sollecita intervento Governo. Giovedì alle 18 conferenza stampa davanti all’Ambasciata turca a Roma

 

“Quanto sta accadendo in Turchia contro i giornalisti e i fotoreporter è inconcepibile. La Federazione Nazionale della Stampa Italiana condanna senza riserve le azioni di repressione in corso e le violenze e gli arresti dei giornalisti. Esprime piena solidarietà ai colleghi sottoposti a stato di fermo o arrestati solo perché “sorpresi” a fare semplicemente il loro dovere professionale di testimoni di verità, per fornire ai cittadini e al mondo notizie di pubblico interesse senza contaminazioni della propaganda di parte, di qualsiasi parte.

La Fnsi esprime una vibrata protesta per il fermo del fotoreporter italiano Daniele Stefanini – uno dei reporter testimoni non colpevole di alcun reato di fronte al diritto comune e a quello internazionale – ferito e fermato dalle forze di polizia turche a Istanbul. Al Governo italiano, la Federazione Nazionale della Stampa Italiana chiede un intervento autorevole presso lo Stato turco sia per il rilascio del collega sia per l’apertura di un filone di trattamento umanitario verso i manifestanti feriti, sia per invocare la liberazione di tutti i giornalisti arrestati al solo scopo di impedirne il loro lavoro al servizio del pubblico.
Con la Federazione internazionale e europea dei giornalisti (Ifj e Efj), la Fnsi sostiene il diritto degli operatori dell’informazione e dei cittadini alla libertà di espressione e di manifestazione pacifica. Di conseguenza sollecita le autorità italiane e la comunità internazionale ad adottare azioni immediate perché sia fermata l’escalation della repressione in corso in Turchia, in violazione di tutti gli accordi a tutela dei diritti umani.
La Fnsi sostiene con forza l’attività sindacale, professionale e civile dei colleghi del Turkiye Gazeteciler Sendikasi (Tgs) e le ulteriori iniziative che Ifj e Efj vorranno intraprendere, a cominciare dal vertice pubblico di settore che si terrà a Bruxelles giovedì prossimo.
Sempre giovedì 20 giugno, a partire dalle ore 18, la Fnsi terrà un incontro con la Stampa davanti all’Ambasciata turca a Roma (piazza della Repubblica), alla quale è invitato anche l’associazionismo democratico. Articolo21 sarà rappresentata, tra gli altri, dal segretario nazionale Tommaso Fulfaro e dal direttore Stefano Corradino.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE