Sei qui:  / Articoli / Esteri / Grecia: dopo riapertura tv Erp l’azione civile continui. Oggi al Parlamento europeo per consegnare firme su Change.org

Grecia: dopo riapertura tv Erp l’azione civile continui. Oggi al Parlamento europeo per consegnare firme su Change.org

 

La scelta del Tribunale di Atene è di rilevanza assoluta perché riconosce come essenziale il servizio pubblico televisivo che, di conseguenza, nessun potere esecutivo può togliere da un giorno all’altro alla disponibilità dei cittadini. Il governo ha dovuto prendere atto dell’evoluzione della vicenda in sede giudiziaria, della mobilitazione dei cittadini, dei lavoratori della tv, delle organizzazioni sindacali dei giornalisti, in Grecia e in Italia. Siamo adesso ad un provvedimento di temporaneità in attesa di una riforma e per questa ragione tutti coloro che hanno condannato la chiusura devono continuare la loro azione sociale e civile per i servizi pubblici in Grecia e in Europa, come garanzia di democrazia e tutela del patrimonio culturale e civile. Per questo oggi confermiamo la conferenza stampa al parlamento europeo – per l’Italia sarà presente David Sassoli – dove avrò l’onore di consegnare le quasi settemila firme raccolte dal portavoce di Articolo21 Giuseppe Giulietti sul sito Change.org a sostegno del servizio pubblico greco.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE