Sei qui:  / Articoli / Caso Regeni, Giulietti a Genova: «Continueremo ad essere scorta mediatica»

Caso Regeni, Giulietti a Genova: «Continueremo ad essere scorta mediatica»

 

«Continueremo ad essere scorta mediatica e a dare voce a chi reclama verità e giustizia per Giulio Regeni». Questo l’impegno della Federazione nazionale della Stampa italiana, di Articolo21 e di molte giornaliste e giornalisti, ribadito oggi a Genova dal presidente della Fnsi, Giuseppe Giulietti, all’avvocata Alessandra Ballerini, legale della famiglia Regeni.

«Il regime conta sul tempo che passa, sull’oblio, sulle complicità di chi continua a trafficare con l’Egitto per archiviare, prima nelle coscienze e poi nei tribunali, l’assassinio di Giulio e proteggere gli esecutori e, soprattutto, i mandanti», ha aggiunto Giulietti, che ha rivolto, infine, «un grazie a quanti, giornalisti e a associazioni, non hanno mai smesso di indagare e di dare voce a chi si batte per la giustizia e il rispetto della legalità costituzionale».

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.