Sei qui:  / Articoli / Informazione / Turchia, oscurati per 5 giorni due canali tv di opposizione

Turchia, oscurati per 5 giorni due canali tv di opposizione

 

Il Consiglio per la radio e la televisione della Turchia (Rtuk), controllato da membri della coalizione di governo del presidente Recep Tayyip Erdogan, ha sanzionato 2 canali televisivi di opposizione, Halk Tv e Tele 1, sospendendone per 5 giorni il diritto alle trasmissioni per presunte offese alle autorità turche e alla figura storica del sultano ottomano Abdul Hamid II.

Le reti, che denunciano una censura, avevano già subito altri oscuramenti in passato e lanciano l’allarme sul rischio di una cancellazione definitiva delle loro licenze in caso di un’ulteriore sanzione dello stesso tipo.

Secondo le opposizioni e ong locali e internazionali, i media filogovernativi coprono circa il 90% del panorama informativo ufficiale. Nella graduatoria 2020 sulla libertà di stampa di Reporters sans Frontières, la Turchia occupa il 154esimo posto su 180 Paesi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.