Sei qui:  / Articoli / Zaki, domani iniziativa social con Amnesty. L’adesione di Articolo 21

Zaki, domani iniziativa social con Amnesty. L’adesione di Articolo 21

 

Articolo 21 aderisce alla nuova iniziativa organizzata da Amnesty International per tenere il più possibile alta l’attenzione sul caso di Patrick George Zaki, attivista / ricercatore egiziano e studente a Bologna, che dal 7 febbraio scorso è in detenzione preventiva in Egitto. È un grave attentato alla sua salute tenerlo ancora in carcere preventivo: da soggetto asmatico, Patrick rischia la vita in particolare con l’epidemia di covid-19 che avanza ovunque. E sappiamo che le condizioni carcerarie sono sempre le peggiori per queste patologie e soprattutto in Egitto.
L’appuntamento questa volta sarà online, sulla pagina Facebook di Amnesty Bologna, mercoledì 25 marzo dalle ore 18.30, dove si alterneranno voci di esperti e attivisti per ribadire la richiesta di libertà per Patrick Zaki”.
Lo rende noto l’associazione Articolo 21 attraverso la portavoce Elisa Marincola.
Anche il presidente della Federazione nazionale della stampa, Beppe Giulietti, ha aderito all’iniziativa affermando che “dobbiamo restare a casa per combattere il virus, ma non dobbiamo smettere di contrastare il virus dell’intolleranza,sempre,comunque,dovunque“.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE