Sei qui:  / Articoli / Diritti / Informazione / Minacce e Vittime / “Augurare lo stupro ti costa, non è un’opinione, ma un reato”. Articolo 21 aderisce alla campagna #odiareticosta

“Augurare lo stupro ti costa, non è un’opinione, ma un reato”. Articolo 21 aderisce alla campagna #odiareticosta

 

L’associazione Articolo 21 che ha sottoscritto la Carta di Assisi “Le parole non sono pietre” ha deciso di aderire alla campagna #OdiareCosta.

A nessuno può infatti essere consentito di confondere la libertà di informazione e il diritto di critica con il linguaggio dell’odio, la diffamazione pianificata, gli inviti allo stupro e all’aggressione.

I legali dell’associazione si metteranno a disposizione di chi deciderà di contrastare gli squadristi da tastiera.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE