Sei qui:  / Articoli / Appello, non chiamatele più morti bianche

Appello, non chiamatele più morti bianche

 

Vorrei rivolgere un appello ai mezzi d’informazione, per favore, non chiamate piu’ le morti sul lavoro con il termine “morti bianche”.Ancora troppi mezzi d’informazione chiamano le morti sul lavoro con questo termine assurdo.E’ un termine che mi offende, ed offende in particolar modo i familiari e la memoria delle vittime del lavoro.Queste morti non sono incidenti o tragiche fatalita’, ma dipendono dall’avidita’ di chi si rifiuta di rispettare le norme per la sicurezza sul lavoro.Appare chiaro che queste morti si tingono di responsabilità, e se pensiamo alle famiglie che non vedranno più rincasare chi era uscito per andare a lavorare, di bianco restano solo le pagine di una vita interrotta e di una quotidianità familiare distrutta per sempre
.Queste non sono “morti bianche”, quasi fossero candide, immacolati, innocenti, ma sono morti sporche, anzi sporchissime!Facendo appello alla vostra sensibilità, chiedo di adottare una terminologia che colori di responsabilità queste morti, che sono purtroppo in costante aumento.
Marco Bazzoni-Operaio metalmeccanico e Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza-Firenze

Per aderire all’appello inviate un’email a:

marco.bazzoni01@libero.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE