Sei qui:  / Articoli / Interni / Sosteniamo la battaglia per la sopravvivenza del “Laboratorio Zen Insieme” di Palermo

Sosteniamo la battaglia per la sopravvivenza del “Laboratorio Zen Insieme” di Palermo

 

“Combattiamo una quotidiana battaglia per la sopravvivenza, come tutte le realtà del terzo settore che si finanziano solo con progetti senza pensare alla sostenibilità delle strategie d’intervento”. È la denuncia del Laboratorio Zen Insieme, associazione nata 30 anni fa all’interno del quartiere Zen 2 di Palermo. Un quartiere con un’alta carenza di servizi, senza una piazza o una biblioteca pubblica, che segna indelebilmente il presente e il futuro delle persone che ci nascono e ci vivono. In questo difficile contesto l’associazione lavora alla rigenerazione urbana, al contrasto alle povertà (minorili innanzitutto) e al superamento dei pregiudizi.

“Cerchiamo da sempre di valorizzare la cittadinanza attiva e il rafforzamento del senso di appartenenza – racconta Mariangela Di Gangi, presidente dell’associazione Zen Insieme – per supportare la costruzione di una comunità che si riconosca in un territorio, come spazio di relazioni”. È appena nata una raccolta fondi per sostenere le attività quotidiane dell’associazione: “Avremmo potuto scegliere di chiedere sostegno ad un progetto specifico dei tanti avviati – scrive Zen Insieme sulla pagina GoFundMe – dai lavori per il completamento e l’apertura al pubblico della nostra biblioteca o i percorsi di partecipazione dal basso e rigenerazione urbana in cui siamo impegnati. Abbiamo deciso di lanciare una campagna di supporto generale alla nostra associazione, che ci dia fiducia e ci consenta di programmare strategicamente e assicuri continuità al nostro lavoro nel suo complesso”. La campagna è raggiungibile al link www.gofundme.com/zeninsieme

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.