Sei qui:  / Articoli / Interni / Attacchi dell’estrema destra a realtà sociali. La condanna di Libera Veneto

Attacchi dell’estrema destra a realtà sociali. La condanna di Libera Veneto

 

“Esprimiamo ferma condanna al ripetersi di aggressioni, di atti di teppismo e di intimidazione, che si stanno verificando ormai troppo spesso in diversi luoghi del Veneto, colpendo veri presidi di solidarietà, di cultura e di accoglienza”. Lo scrive in una nota Libera del Veneto.
“Chiediamo agli Organi Competenti di fare luce sui responsabili e di intervenire per mettere fine al clima di ostilità che si respira. Nessuno pensi di intimidirci. Non faremo nessun passo indietro. La storia, la Costituzione appartiene al nostro camminare insieme, non ai fascisti, ai criminali e agli ipocriti che agiscono nel buio aggredendo e minacciando.
Piena solidarietà al Presidio di Libera di Pieve di Soligo, alle persone e alle associazioni colpite da questi atti intimidatori che sono espressione di una cultura dell’intolleranza che si pone agli antipodi della nostra democrazia e che può portare solo regressione per le nostre comunità”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE