Sei qui:  / Articoli / Informazione / Iniziative Articolo21 / Giornalisti: minacce a Nello Trocchia. Art.21, “i media riprendano le sue denunce”

Giornalisti: minacce a Nello Trocchia. Art.21, “i media riprendano le sue denunce”

 

“Il Fatto quotidiano ha denunciato le minacce di un boss della camorra nei confronti del suo collaboratore Nello Trocchia. Nel corso di una conversazione telefonica sono state intercettate minacce e progetti di aggressione. La telefonata risale tuttavia ad un mese fa e sino ad oggi non sarebbero ancora state decise le indispensabili misure di protezione. Nello Trocchia ha già annunciato che continuerà nelle sue inchieste, senza farsi intimidire. Proprio per questo è necessario che le Autorità intervengano subito ed in modo adeguato e che tutti i media riprendano ed amplifichino le denunce di Nello Trocchia, unico modo per esprimere una operosa solidarietà e per “illuminare” a giorno le oscurità tanto care ai professionisti del crimine”. Lo scrivono in una nota Stefano Corradino e Giuseppe Giulietti, direttore e portavoce di Articolo21.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE