Sei qui:  / Articoli / Interni / Immigrati, sondaggio: italiani, popolo più razzista d’Europa

Immigrati, sondaggio: italiani, popolo più razzista d’Europa

 

Da un sondaggio dell’istituto americano Pew, emerge per noi un triste primato, il popolo italiano è il più razzista in Europa verso gli zingari e i musulmani, e risulta secondo soltanto ai polacchi nel manifestarsi intollerante verso il popolo ebreo, come se la memoria angosciosa e indelebile delle leggi razziali e dell’antisemitismo, ancora non possa bastare a illuminare le menti. Il razzismo diventa così inesorabilmente per noi italiani tema di meditazione, la paura di fronte alla condizione umana, si riveli essa immersa in una spaventosa miseria o semplicemente in una tradizione a noi  sconosciuta, viene nutrita senza riserve da chi nasconde la verità e soffia ogni giorno con ferocia attraverso i media un odio spregevole che alimenta timori e limiti, un odio che nessun obbiettivo elettorale può giustificare, un odio che ha il sapore del persecutore, un odio che cancella ogni legame umano.

Il diritto di giudicare, di oscurare ogni sentimento di fraternità, di sfruttare la disperazione a cui molti italiani non sanno come sfuggire rende ognuno di noi giorno dopo giorno meno libero, i falsi profeti tramutano gli uomini puri con le loro grida e solo la ragione e l’amore possono finalmente renderli silenti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE