Sei qui:  / Interviste / Federica Sciarelli: “Andremo avanti senza riserve per contribuire alla ricerca della verità”

Federica Sciarelli: “Andremo avanti senza riserve per contribuire alla ricerca della verità”

 

di Stefano Corradino*

All’indomani della trasmissione e dell’intervista esclusiva rilasciata alla giornalista di “Chi l’ha visto” Chiara Cazzaniga i carabinieri del Ros hanno acquisito il video. Ce lo rivela Federica Sciarelli, autrice e conduttrice dello storico programma di Rai3. “La Procura di Roma ha deciso di andare a cercare il supertestimone Jelle per un interrogatorio formale e ufficiale. Così si riapre il caso e sarà chiesta la revisione del processo per Hashi Omar Hassan, in carcere da oltre sedici anni”.
La Sciarelli ci spiega che ha seguito la pista proprio alla maniera di “Chi l’ha visto”: “C’era una falla evidente in questa storia. Era ovvio che la testimonianza fosse una bufala e che volevano far passare per rapina ciò che in realtà è stato: un’esecuzione. E siccome lui era scappato dall’Italia senza confermare al processo ciò che aveva detto al pm, per me era importantissimo cercarlo. E così Chiara Cazzaniga, la nostra bravissima inviata, che tra l’altro conosce bene l’arabo, si è messa sulle tracce di Jelle”. “Era impaurito ma non vedeva l’ora di raccontare come sono andate le cose”.
Federica Sciarelli è stata amica e collega di Ilaria Alpi ai tempi in cui entrambe lavoravano al Tg3.
“Ilaria mi è rimasta nel cuore. Mi sono messa a lavorare su questo caso a prescindere dal programma. Glielo dovevo, era una bellissima persona e una bravissima giornalista. E per questo andremo avanti senza riserve per contribuire alla ricerca della verità.

Fonte: Radiocorriere tv

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE