Sei qui:  / Articoli / Esteri / “Impediamo che il Monumento di Madrid sia sottratto alle Brigate Internazionali. Petizione sulla piattaforma spagnola del sito change.org”

“Impediamo che il Monumento di Madrid sia sottratto alle Brigate Internazionali. Petizione sulla piattaforma spagnola del sito change.org”

 

Una recente sentenza del Tribunale di Madrid ha imposto all’Università Complutense, uno dei più antichi e prestigiosi atenei spagnoli, che ha sede nella capitale iberica, di togliere il monumento alle Brigate Internazionali, inaugurato nel 2011 in occasione del 75° anniversario della Guerra di Spagna. L’AICVAS – Associazione Italiana Combattenti Volontari Antifascisti di Spagna – invita a firmare una petizione sulla piattaforma spagnola del sito Change.org , per fermare un grave atto che va contro il simbolo dell’aiuto internazionale alla Repubblica spagnola, aggredita da Mussolini e Hitler in appoggio al dittatore Franco.

L’AICVAS (www.aicvas.org) è un’associazione tra i superstiti ex volontari che tra il 1936 e il 1939 hanno partecipato alla guerra di Spagna nelle formazioni antifranchiste e tra i loro familiari e discendenti, ma aperta anche a coloro che intendono perpetuare quei princîpi, quei valori e quegli impegni di lotta, per “la libertà e il riscatto sociale di tutta l’umanità civile e progressista.

Le Brigate Internazionali rappresentano una delle prime e più concrete esperienze di “europeità”, poiché vi confluirono combattenti di ogni fede e di ogni provenienza, uniti nella lotta per la libertà della Repubblica di Spagna e di tutti i popoli oppressi da ogni forma di tirannide e di ingiustizia sociale, promuovendo la dignità, il progresso umano, la pace. E’ evidente quanto ancora oggi sia fondamentale trasmettere alla nostra generazione e a quelle  future – anche sulla linea della nostra Carta Costituzionale – l’amore per la democrazia, il progresso e la giustizia sociale, sull’esempio di tutti quelli che si sono battuti in ogni tempo per la Libertà.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE