Sei qui:  / Articoli / Culture / Rai: Biancofiore/Santanché contro l’imitazione di Virginia Raffaele a “Quelli che”. Giulietti, “si indignino per i fatti realmente accaduti…”

Rai: Biancofiore/Santanché contro l’imitazione di Virginia Raffaele a “Quelli che”. Giulietti, “si indignino per i fatti realmente accaduti…”

 

L’imitazione di Francesca Pascale a ‘Quelli che il calcio’ “e’ offensiva verso una donna per bene che ha fatto la gavetta come poche e verso tutti i napoletani, che inchioda a stereotipi di sguaiatezza inaccettabili”. Lo dice la parlamentare del Pdl, Micaela Biancofiore, intervistata da KlausCondicio. “Perche’ Virginia Raffaele non imita la moglie di Bersani o il compagno di Vendola forse perche’ teme di perdere il posto?”, aggiunge.

“Premesso che il diritto di satira è ormai un dato acquisito da più di un secolo e che la Commissione parlamentare di vigilanza non potrà occuparsi di nulla perchè non è nemmeno stata costituita fa piacere registrare che alcune donne del Pdl abbiano ritrovato la voce per difendere la dignità di una donna; peccato che siano rimaste afone in questo periodo in ben altre situazioni e che non avevano a che fare né la satira né il diritto di critica”. Così Giuseppe Giulietti, portavoce di Articolo21 commenta ironicamente la polemica innescata dalle parlamentari Pdl Biancofiore e Santanché. “Speriamo – prosegue Giulietti – che nel futuro piuttosto che per le imitazioni e per la satira ci si indigni per i fatti realmente accaduti. Tra l’altro Virginia Raffaele è una grande professionista e la trasmissione di Rai2 “Quelli che” fa della satira un tratto distintivo nei confronti di chiunque senza distinzione politica alcuna. Siamo sicuri che lo stesso curatore della trasmissione e il direttore di rete vorranno archiviare con una bella risata le irricevibili richieste di censura”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE