Sei qui:  / Articoli / Interni / La rete grida “Giustizia per Chico Forti”

La rete grida “Giustizia per Chico Forti”

 

Ieri sera è avvenuto un Tweetstorming per Chico Forti. Monica Sella, una delle leonesse, ha lanciato l’idea. Subito ci siamo impegnate di divulgare la notizia sia sulle pagine di FB sia su Twitter. Il nostro scopo era prima di tutto quello di scalare le classifiche di twitter portando Chico Forti nelle TT (Trending Topics).
Ma anche un modo un po’ originale di far sentire Chico “a casa”.
Gli zii di Chico, sono a Miami ormai da alcune settimane e hanno potuto renderlo partecipe della nostra iniziativa. Chico ha provato una forte emozione mista ad incredulita’ per cio’ che stava avvenendo.
Marta Stephan, 10 minuti prima dello START, ha comunicato l’hashtag: #arrendersimai.
Silvia Barbieri aveva gia’ pubblicato le istruzioni.
ORE 19.30: tutto è pronto. Noi leonesse ed Alberto Tarsitani, il maschietto del gruppo di amministratori proviamo un’emozione che difficilmente dimenticheremo.
L’@OfficialChicoForti lancia il primo Tweet in rete, da quel momento in poi è accaduto qualcosa di straordinario: migliaia di sostenitori hanno iniziato a seguirci ed a twittare per Chico Forti.
In pochi minuti Chico Forti entra nelle TT raggiungendo il quarto posto, che manterra’ per molte ore.
Con enorme gioia abbiamo ricevuto la partecipazione di giornalisti, di personaggi pubblici, dello spettacolo, della tv.
E’ stata una vera e propria gara di solidarieta’.

La notizia arriva al tg2 .
ORE 1.05 siamo ancora tutti li. Chico Forti mantiene la sua posizione in classifica.
Voglio concludere questo articolo con delle piccole testimonianze di alcuni sostenitori e dicendo loro: GRAZIE MILLE, siete la linfa vitale della speranza di Chico.

Davide Velieri: Adrenalina, voglia di far conoscere una storia importante.Un microcosmo che diventa macro solo per la Giustizia.

Meri Ricci: E’ stato come gridare ad una sola voce,per un unico ideale…mi sono sentita parte di persone speciali per Chico.

j3smusicsite: Respirare la coalizione che nasce da gente comune, dello spettacolo, da giornalisti.Tutti uniti per la stessa causa.

Silvia Barbieri: Quello di ieri è stato un unico grido, un unico battito, un unico abbraccio che ha unito l’Italia intera a nome di Chico Forti.

Roberta Concas: Il piacere di contribuire a far sentire una voce da troppo tempo inascoltata.

Rosita Toresan: Una goccia che insieme ad altre gocce forma un oceano di persone.Il fuoco si spegne, l’acqua non si ferma.Giustizia per Chico.

Maria Teresa Bolzoni: L’emozione di condividere con tante persone un momento cosi’ importante.Grazie.

Giovanni Banco: Grande sensibilita’ da parte di tutti i sostenitori.Un ingiustizia che ha provocato un senso di solidarieta’ grande e grande amore.

Patrizia 1058 : Sono felice che sia andata bene e che che sia arrivata fin laggiu’ la nostra solidarieta’. Ma anche tanta impotenza.

Roberta Perazzo: Tante emozioni e sensazioni indescrivibili,tanti cuori uniti, tutti battevano per far sentire ad un uomo che non è solo e non lo sara’ mai piu’.Chico Forti deve avere giustizia e verita’.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE