Sei qui:  / News / Lettera aperta all’Ambasciatore del Sud Africa a Roma e del Regno Unito

Lettera aperta all’Ambasciatore del Sud Africa a Roma e del Regno Unito

 

Come tante cittadine e cittadini Italiani, siamo sconvolti per l’uccisione di 34 minatori, che chiedevano salari più decenti, per estrarre a 2 chilometri sotto terra platino per la multinazionale Britannica Lonmin .E’ vergognoso che in un Paese come il Sud Africa – che pure ha superato problemi sociali difficilissimi di riconoscimento di diritti umani – giuste rivendicazioni sindacali si debbano concludere con morti e feriti. Chiediamo che il Governo del Sud Africa avvii  una seria trattativa che riconosca le richieste dei lavoratori delle miniere e che assuma l’impegno di sostenere economicamente le famiglie dei minatori uccisi.
Chiediamo al Governo del Regno Unito di convocare i responsabili della Lonmin per chiedere loro il rispetto dei principi di responsabilità sociale d’impresa da tempo vigenti per le multinazionali, secondo le Linee Guida dedicate ai diritti umani, alla luce del “Protect, Respect and Remedy Framework” elaborato in sede ONU dal Prof. John Reggie.

Leggi:

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE