Sei qui:  / Articoli / Informazione / Rai, nuova fumata nera

Rai, nuova fumata nera

 

“Ci auguriamo che la nuova fumata nera sulla Rai sia solo temporanea e finalizzata alla ricerca di una soluzione davvero radicale capace di mettere al bando le interferenze indebite dei governi e dei partiti. Se invece dovessero prevalere i mazzieri della conservazione, bisognerà prendere atto che, anche per questo governo, è più facile “toccare” pensioni e mercato del lavoro che non sfiorare il perimetro del conflitto di interessi”. E’ quanto affermano in una nota il portavoce di Articolo21 Giuseppe Giulietti e il senatore Pd Vincenzo Vita.
“Non vorremmo, peraltro che nell’attesa di avere una decente Autorità di garanzia, si consumasse anche lo smembramento o la vendita di La7, magari all’ennesima cordata dei soliti noti legata, in modo diretto o indiretto, a chi già detiene una posizione dominante, come per altro hanno denunciato le rappresentanze sindacali aziendali e nazionali”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE