Sei qui:  / Articoli di mafie
mafie
  • Quando il succhiasangue è straniero

    di Marco Omizzolo Quando si parla di mafie in Italia vengono subito in mente i nomi delle principali famiglie criminali o di clan efferati: Riina,…

     
  • Le mafie che regnano nei campi

    di Marco Omizzolo In Italia, paese col maggior numero di prodotti agricoli tutelati al mondo, le mafie continuano a fare affari d'oro radicandosi nella sua…

     
  • La città dove i beni mafiosi restano ai mafiosi

    La redazione de “I Siciliani” La Direzione Investigativa Antimafia lo chiama "inabissamento”. E' lo strumento che consente alla mafia l’infiltrazione silente del tessuto socio-economico, ricorrendo…

     
  • Nitto Santapaola, un boss filo-governativo

    di Natale Bruno Filo governativo, ‘colomba’, piuttosto che “falco”, negli Anni Ottanta riverito e ossequiato da prefetti, questori, magistrati e comandanti dei carabinieri della sua…

     
  • La mafia che diventa “sistema”

    di Enzo Guarnera Catania è una città-metafora della mafia. Rappresenta un clamoroso esempio di come la cultura mafiosa sia divenuta “sistema”. Un sistema di potere…

     
  • Gli ideali, la politica, il suo esempio

    di Franco La Torre Politica significa impegno, responsabilità. La formazione e la selezione avvengono sul campo dell’azione, dove si misurano le capacità di promuovere e organizzare…

     
  • La legge antimafia che porta il suo nome

    di Franco La Torre Appena eletto in Parlamento, nel maggio del 1972, mio padre entra a far parte della Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno della…

     
  • Lui, io e la Cassa per il Mezzogiorno

    di Franco La Torre Sul rapporto tra mio padre e la meccanica, lui mancato ingegnere, c’è un aneddoto che gli piaceva tanto raccontare. All’inizio degli…

     
  • Mosca, le spie, il ’68

    L'opinione dei servizi segreti italiani, che lo avevano ritenuto degno d’attenzione – dagli atti del processo sul suo omicidio è emerso che rimase sotto osservazione,…

     
  • Lo zio prete e un comunista in casa

    di Franco La Torre Quando se l’era sposato, mia madre era consapevole di chi si stesse mettendo in casa. Nel vero senso della parola, perché…

     
  • Prigioniero nel carcere dell’Ucciardone

    Di Franco la Torre All’alba dell’undici marzo 1950 Pio La Torre fece il suo ingresso nel carcere dell’Ucciardone e, dopo le perquisizioni di rito, venne scortato…

     
  • La terra, il sindacato, il partito

    La decisione di mio padre di tornare in Sicilia affondava le sue ragioni nell'origine del suo impegno a fianco del popolo siciliano nella lotta per liberarsi…

     
  • Noi giornalisti e la conoscenza delle mafie

     di Elisa Marincola "..Un inventario di follia, una combinazione fra il delirio e la logica più implacabile, fra la paranoia ed una straordinaria razionalità… esercizio…

     
  • Per lui il lavoro era “battaglia”

    di Franco La Torre Nella nostra prima immagine insieme, mio padre mi tiene in braccio. Sorridiamo, siamo entrambi contenti. Sono felice di osservare la realtà…

     
  • La vera sfida è contro la cultura degli inganni

    di Giuseppe Lombardo Sostiene Stephen Hawking: “Il più grande nemico della conoscenza non è l'ignoranza, è l’illusione della conoscenza”. Non possiamo più correre il rischio,…

     
  • Camorra, la banale narrazione della violenza

    di Gianluca Gatta “Rapina”, “uccidere”, “sparare”, “ferito”, “colpo”, “prendere”, “arresto”, “raid”, “casa”, “clan”, “arma”, “pistola”. Sono queste le parole che dominano la narrazione mediatica della…

     
  • Quel libro che non ho mai pubblicato

    di Lillo Garlisi La mail piomba nella casella di posta di “Melampo Editore” in una calda serata milanese del luglio 2013. Nell’affollamento di manoscritti e…

     
  • Quei figli (mafiosi) dell’era digitale

    di Hermes Mariani Doppiopetto, accento british e ventiquattro ore: lo stereotipo del mafioso moderno è servito. Sono in tanti a pensarla così, eppure l’evidenza empirica…

     
  • Napoli, il web atlante degli orrori

     di Fabrizio Feo Napoli, Rione Traiano, più o meno tre anni fa. Nel quartiere si susseguono atti di violenza tra giovani leve criminali. Fabio Orefice,…

     
  • Quando si confondono le Cupole

    di Alessia Candito Dice vecchia regola non scritta del mercato e del commercio: “Se non lo puoi superare, imitalo”. E la ‘Ndrangheta, a Reggio che…

     
  • L’abc del pentito calabrese

    di Giuseppe Baldessarro A sentirlo parlare ricorda Tommaso Buscetta, quando nel 1986, nell’aula del maxi processo di Palermo, svelava i segreti di Cosa Nostra. Antonio…

     
  • Come “parlano” le mafie

    Pubblichiamo l'articolo di Attilio Bolzoni e Norma Ferrara tratto dal blog "mafie" di Repubblica. Uno spazio importante che abbiamo deciso di inserire tra i "siti…