Sei qui:  / Articoli / Informazione / Minacce e Vittime / In pericolo i figli di Federica Angeli: il 18 ottobre sit-in per chiedere protezione

In pericolo i figli di Federica Angeli: il 18 ottobre sit-in per chiedere protezione

 

Il 18 ottobre alle ore 9, davanti alla Prefettura di Roma, sit-in per chiedere la protezione per i figli di Federica Angeli, alla luce delle nuove minacce nei confronti della sua famiglia, in occasione dei recenti sgomberi di componenti della famiglia Spada, che occupavano abusivamente delle case del Comune di Roma. “Non è possibile ignorare il fatto che, anche di fronte a rappresentanti delle forze dell’ordine, le donne del clan abbiano minacciato una cronista rea di aver denunciato attività mafiose e di battersi per la legalità” così Massimiliano Vender, presidente dell’Associazione Antimafia NOI, spiega le ragioni che hanno portato a organizzare il sit-in davanti alla Prefettura. “Federica Angeli vive sotto scorta da più di 5 anni, ora la “bestia è ferita”, come ricordato su Huffington post, e, non avendo nulla da perdere, diventa spietata. Non dimentichiamo che la notte del 2 ottobre è stata piazzata una bomba sul balcone dei genitori della pentita Tamara Ianni. Un attentato dietro casa di Angeli, e per questo temiamo anche per la sua famiglia che non ha protezione. Siamo seriamente preoccupati per Lorenzo, Alessandro e Viola. Giovedì saremo in piazza per chiedere la protezione per i tre figli di Federica e siamo pronti a batterci con ogni mezzo a nostra disposizione.”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.