Sei qui:  / Articoli / Informazione / Caso Consip archiviata indagine su Federica Sciarelli

Caso Consip archiviata indagine su Federica Sciarelli

 

E’ stata archiviata la posizione di Federica Sciarelli, conduttrice del programma “Chi l’ha visto?” su Rai Tre, nell’ambito di un filone dell’inchiesta Consip seguito dalla Procura di Roma. Il Gip Alessandra Boffi ha accolto la richiesta che nell’ottobre scorso avevano presentato i Pm Paolo Ielo e Mario Palazzi.  Archiviata anche la posizione del Pm di Napoli Henry John Woodcock per il quale resterà il procedimento pendente presso il Csm. La loro iscrizione nel registro degli indagati per concorso in rivelazione del segreto d’ufficio era scaturita dopo la pubblicazione, il 21 Dicembre 2016, di un articolo sul Fatto Quotidiano firmato da Marco Lillo in cui si  legge dell’inchiesta condotta dalla Procura di Napoli sul caso Consip e le indagini sull’allora comandante generale dell’arma dei carabinieri Tullio Del Sette e il Ministro Luca Lotti. Secondo la procura il giudice Woodcock avrebbe passato quelle informazioni al giornalista del Fatto attraverso la stessa Sciarelli. A quest’ultima venne anche sequestrato il cellulare. Per tale ragione, come si ricorderà, la Federazione Nazionale della Stampa ed il sindacato dei giornalisti Rai espressero contrarietà nei confronti di quel provvedimento, ravvisando un’esplicita violazione del segreto professionale.

“L’assoluta fiducia nelle istituzioni, che mi è stata insegnata da mio padre a dai miei zii –   operatori del diritto, – ha dichiarato Federica Sciarelli  – non mi hanno fatto mai dubitare che la conclusione del controllo di legalità al quale la magistratura ha voluto sottoporre il mio operato, altro non potesse essere che un provvedimento di archiviazione. Tale provvedimento ora è arrivato, su richiesta, vorrei sottolinearlo, della stessa Procura della Repubblica di Roma. Continuo serenamente il mio lavoro nel servizio pubblico – ha aggiunto – a favore delle migliaia di telespettatori che non hanno mai mancato di farmi sentire il loro affetto e la loro vicinanza”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE