Sei qui:  / Libridine / Charlotte Brontë. “Il professore”. Un classico godibile

Charlotte Brontë. “Il professore”. Un classico godibile

 

“Il professore” narra del giovane William Crimsworth, ragazzo sensibile e colto, che lascia un’occupazione insoddisfacente in Inghilterra e si trasferisce a Bruxelles per insegnare inglese presso un collegio femminile. Non particolarmente bello e neppure ricco, riuscirà ad appagare le proprie aspirazioni di carriera e a entrare nelle grazie della direttrice. Poi, senza averlo realmente cercato, diventerà oggetto d’amore di due donne molto differenti fra loro: una perfida e vendicativa, una affidabile e generosa. Intorno a questo triangolo, analizzato con finezza e profondità psicologica, ruota il fulcro della trama. Grazie alle sapienti e suggestive pennellate d’ambiente, raffigurate con la precisione di un naturalista, allo stile scorrevolissimo, il classico è una lettura molto godibile che, forse, affascinerà soprattutto l’animo femminile.

Il professore” è la prima opera di Charlotte Brontë. Il personaggio di William Crimsworth, è l’unico eroe maschile di tutta la produzione dell’autrice. Le vicissitudini del giovane ripercorrono le esperienze della Brontë, che all’epoca della stesura viveva le stesse paure, attese, difficoltà e abitava a Bruxelles per imparare il francese. Charlotte Brontë nella realtà s’innamorò del suo professore, ma la loro relazione non ebbe una conclusione felice.  Nonostante il libro sia stato giudicato immaturo dalla Brontë stessa, si palesa indiscutibile il suo talento capace di modellare finemente e con precisione figure femminili anticonformiste che affascinano tutt’oggi. “Il professore” nei fatti mette in discussione molti presupposti della società vittoriana e anticipa il genio immortale dell’autrice. Ritratto di vite comuni, sentimenti ordinari, difficoltà quotidiane, “Il professore” è insieme analisi intima e critica sociale della sua epoca. Scritto nel 1846, fu più volte rifiutato dagli editori che non ne apprezzarono il realismo, in un panorama editoriale vittoriano che imponeva modelli letterari con forti tendenze gotiche e romantiche per attirare il pubblico. Fu dato alle stampe solo nel 1857, due anni dopo la morte di Charlotte  Brontë. Da noi è stato ripubblicato in occasione del bicentenario della nascita della scrittrice, avvenuta a Thornton il 21 aprile 1816.

Charlotte Brontë
Il professore
Newton Compton Editori 2017
Pag. 251 – Edizione integrale
Euro 4,90
Ebook. Euro 1,99

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*