Sei qui:  / Articoli / Mafie / No, io un padre boss non lo vorrei!

No, io un padre boss non lo vorrei!

 
Leggo il post di Sky Atlantic che lancia la puntata di Gomorra.
La cosa che mi indigna non è la promozione legittima della fiction, ma le parole con cui è accompagnata la condivisione su Facebook:
“Il papà che tutti vorrebbero”.
L’immagine è quella di un boss, don Giuseppe Avitabile. La frase con cui Sky accompagna la promozione è per me fortemente diseducativa.
Il “papà che tutti vorrebbero” è una persona che lavora dignitosamente, con infiniti sacrifici.
Il “papà che tutti vorrebbero” è quello che ti insegna la cultura delle regole e della legalità.
Il “papà che tutti vorrebbero” non è certamente un boss o un delinquente.
Basta con queste folli promozioni, così si ingenera solo confusione ed il nostro Paese, già così fortemente provato dalle mafie e dalla cultura mafiosa, non se le può permettere.
Il “papà che tutti vorrebbero” è un uomo con la schiena dritta, non conta se magistrato, Poliziotto o operatore ecologico, l’importante che sia un uomo vero. E per uomo vero intendo qualcuno che, seppur stanchissimo dopo una giornata di lavoro onesto, ritorna a casa guarda i figli e dice loro:
“Denunciare conviene, nessuna scappatoia per fare soldi facili. Nessun mezzuccio”.
Proprio come mio padre che, come milioni di padri, mi ha insegnato quanto meraviglioso sia avere la coscienza pulita e non cedere ai compromessi.
Lui si, il “papà che tutti vorrebbero”, non un boss!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE