Sei qui:  / Articoli / Fnsi e Odg: minacce a Borrometi, arrestato Francesco De Carolis. La solidarietà di Articolo 21 al responsabile Legalità 

Fnsi e Odg: minacce a Borrometi, arrestato Francesco De Carolis. La solidarietà di Articolo 21 al responsabile Legalità 

 

E’ stato arrestato il fratello del boss di Siracusa che aveva minacciato il giornalista Paolo Borrometi, responsabile Legalità di Articolo 21. A darne notizia in una nota congiunta la Federazione nazionale della stampa e l’Ordine dei giornalisti.
“Un grazie a chi  con tempestività  e  determinazione ha provveduto ad arrestare Francesco De Carolis – affermano il presidente e il segretario della Fnsi Beppe Giulietti e Raffaele Lorusso insieme al presidente dell’Odg Carlo Verna – che aveva minacciato pubblicamente di morte il cronista Paolo Borrometi già costretto a vivere sotto scorta per le aggressioni subite dai clan mafiosi di Ragusa e Siracusa  .Ora più che mai è necessario non solo solidarizzare con Paolo e con tutti i cronisti minacciati ma soprattutto bisogna riprendere le loro  inchieste e illuminare a giorno i loro “covi e i loro  affari”.
Articolo 21 si associa alla Federazione Nazionale della stampa e all’ordine dei giornalisti nell’esprimere apprezzamento alle forze dell’ordine e rinnova la solidarietà al collega Borrometi, colonna portante della nostra associazione e baluardo a difesa dei principi di legalità e della libertà dei cronisit minacciati.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE